Unit 5.1

Nella sfera personale e pubblica: Relazioni sentimentali, familiari e amicizie

Download Download eBook Download ebook

Concetto di amici e conoscenti:

  • Gli amici: sono quelli dei quali si ha fiducia e con i quali si può vivere in confidenza.
  • I conoscenti: sono le persone appena incontrate o con cui non si è instaurato un legame particolarmente profondo.

– Valore dato al concetto di amicizia:

  • Una buona amicizia può durare per sempre e un amico può diventare qualcuno alla stregua di un fratello.

Convenzioni sociali nel comportamento tra amici e famiglie:

  • In base all’età: solitamente i giovani cercano di non entrare troppo in confidenza, con scherzi o insulti amichevoli, con chi è più grande di loro almeno che non siano persone che conoscono dall’infanzia.
  • Al sesso: tendenzialmente è più comune trovare amicizie più strette tra persone dello stesso sesso.
  • Alla relazione stabilita: non è educato entrare subito in confidenza con le persone, è preferibile imparare a conoscere il prossimo prima di risultare troppo invadenti.

Convenzioni sociali e forme di incontri e saluti: modi di salutare qualcuno (stringersi la mano, baciarsi), atteggiamenti, tono usato, registro, movimenti e posizioni del corpo, comprensione e uso dello spazio, sistema paralinguistico (gesti, pause, silenzi , ecc):

  • Con i familiari si usa un linguaggio informale (in alcuni contesti si ricorre al dialetto) e non si bada allo spazio personale; ci si saluta baciandosi sulle guance. Lo stesso avviene con gli amici più intimi.

Il concetto di uscita con gli amici, le forme di incontro o d’invito ad uscire, le convenzioni quando si paga nei bar e nei ristoranti:

  • Di solito le uscite con gli amici avvengono nel fine-settimana e in particolare di sabato; non vi è una particolare forma d’invito; quando si mangia insieme si può o pagare alla “romana”, ovvero che dividendo il conto in parti uguali o alla “milanese”, ovvero che ognuno paga quello che ha ordinato.

Utilizzo di baci e abbracci in un contesto sociale:

  • Quando, chi, come baciare: il bacio sulle guance è la forma più classica di saluto tra amici e familiari; i fidanzati di solito si salutano con un bacio sulle labbra ed è bene non lasciarsi andare in effusioni in pubblico.
  • Quando, chi, come abbracciare: l’abbraccio può costituire una forma di saluto tra amici intimi, familiari o amanti; ci si può abbracciare ovunque.

Convenzioni e comportamenti sociali relativi a manifestazioni pubbliche di affetto:

  • Le manifestazioni pubbliche di affetto eccessive vengono di solito evitate in qualsiasi contesto, ci si limita alle forme convenzionali di saluto.

Convenzioni e forme sociali nel comportamento tra i membri della stessa famiglia, in base all’età e al rapporto di confidenza:

  • Tra familiari si è soliti dimostrare apertamente il proprio affetto, specialmente con i bambini. Nelle famiglie a tre generazioni vi è un grande rispetto per gli anziani.

Differenze negli atteggiamenti tra le zone urbane e delle periferie: comportamento, tono usato nelle conversazioni, registro:

  • Nelle periferie si tende a rispettare maggiormente le generazioni passate che siano i genitori o i nonni; verso quest’ultimi il registro diventa formale e nei contesti più arretrati si usa il “voi” al posto del “lei”
Books4Languages feedback

License

Italian Culture A1 Level Copyright © 2018 by books4languages. All Rights Reserved.

Copy link