Unit 2.1

Tradizione e cambiamento sociale

Download Download eBook Download ebook

Tempi e giorni dell’anno in cui si svolgono le feste popolari e tradizionali:

  • Epifania: il 6 gennaio, è l’ultimo giorno delle vacanze natalizie;
  • Carnevale: si festeggia 40 giorni prima di Pasqua e segna l’inizio della quaresima;
  • Pasqua: cade la domenica successiva alla prima luna piena di primavera;
  • Natale: il 24 e il 25 dicembre, ma anche il 26 è considerato come un giorno di festa;
  • Capodanno: il 31 notte e l’1 Gennaio (primo dell’anno).

 

Segni, simboli e oggetti relativi ai costumi e alle tradizioni:

  • Epifania: i bambini ricevono dei dolci in regalo, in buste a forma di calza da una strega chiamata “Befana”; se sono stati cattivi ricevono dello zucchero a forma di carbone.
  • Carnevale: ci si veste “in maschera”, indossando costumi di personaggi o figure famose, specialmente tra i bambini.
  • Pasqua: i bambini ricevono le uova di cioccolato; nelle famiglie più tradizionali si mangia agnello.
  • Natale: le strade si riempiono di decorazioni. In questo periodo alcuni comuni cittadini espongono un presepe nella piazza principale, e ogni famiglia ne fa uno in casa propria;
  • Capodanno: allo scattare della notte si sparano botti e fuochi d’artificio per le strade.

Nuovi modi per trascorrere il tempo libero:

  • Viaggiando: si sfrutta questo periodo per visitare le città vicine;
  • Praticare sport: i periodi di vacanza sono il momento migliore per praticare dell’esercizio fisico;
  • Turismo rurale: andare presso un agriturismo o visitare un paesino di provincia;
  • Praticare sport ad alto rischio: scalare una montagna, fare trekking.
Books4Languages feedback

License

Italian Culture A1 Level Copyright © 2018 by books4languages. All Rights Reserved.

Copy link