Unit 3.1

Indicativo Futuro Semplice dei Verbi Regolari

Verbi - 2 minutes

Download Download eBook Download ebook Print This Post Print This Post

Introduction

Il verbo è la parte variabile più importante del discorso che indica un’azione, un avvenimento o uno stato.

L’Indicativo Futuro Semplice si usa per indicare un’azione che deve ancora verificarsi nel momento in cui si parla.

Form

I verbi regolari formano il futuro semplice aggiungendo alla radice del verbo una desinenza, che varia in relazione alle tre coniugazioni (-are, –ere, –ire):

PERS.AMAREPRENDEREFINIRE
Ioam-eròprend-eròfin-irò
Tuam-eraiprend-eraifin-irai
Luiam-eràprend-eràfin-irà
Noiam-eremoprend-eremofin-iremo
Voiam-ereteprend-eretefin-irete
Loroam-erannoprend-erannofin-iranno

Alcuni verbi, tuttavia, presentano delle variazioni:

  • Nei verbi che all’infinito finiscono in –care o –gare si aggiunge una h prima della e;
  • Nei verbi in –ciare e –giare cade la i:
PERS.GIOCAREMANGIARE
Iogioc-heròmang-erò
Tugioc-heraimang-erai
Luigioc-heràmang-erà
Noigioc-heremomang-eremo
Voigioc-heretemang-erete
Lorogioc-herannomang-eranno

Example

  • Mi amerai per sempre?
  • Prenderà anche la laurea, ma non sarà mai bravo;
  • Vorrete scusarmi, ma prenderò il treno in anticipo;
  • La settimana prossima giocheremo in casa;
  • Tutti i parenti mangeranno insieme a Natale.

Use

Il Futuro Semplice si usa per:

  • Esprimere un dubbio riguardo a un fatto che avviene nel momento in cui si parla;
  • Togliere importanza a un argomento (futuro concessivo);
  • Esprimere una richiesta di scuse;
  • Dare consigli o formulare ordini in maniera più gentile, in situazioni molto formali.

NOTA: In alcuni casi può essere sostituito dal Presente Indicativo.

 

Books4Languages feedback

License

Italian Grammar A2 Level Copyright © 2018 by books4languages. All Rights Reserved.

Copy link