Unit 6.1

Le consonanti: n

Download Download eBook Download ebook

Introduction

Finora abbiamo trattato la “n” come la consonante nasale dentale-alveolare (nonno, naso, etc.) e come la palatale nel digramma “gn” (gnocco, gnomo, etc.).
Oltre a queste articolazioni, può assumerne altre due.

Form

La può essere anche una velare o una labiodentale.

La grafia rimane la stessa, ma nell’alfabeto fonetico si indicano con /ŋ/ e /ɱ/.

Example

  1. anche, inganno;
  2. inferno, inverno.

Use

  1. La /ŋ/ nasale velare si trova davanti alle consonanti velari c, g. Nei dialetti del nord-Italia la “n” è pronunciata in questo modo anche se seguita da qualsiasi altra consonante;
  2. la /ɱ/ nasale labiodentale, invece, si articola così davanti alle consonanti fricative labiodentali f, v. Assume una sfumatura simile alla “m”, come si può leggere dalla trascrizione fonetica e sentire nella pronuncia.

 

Books4Languages feedback

License

Italian Orthography B2 Level Copyright © 2018 by books4languages. All Rights Reserved.

Copy link