Unit 3.2

Congiuntivo Trapassato dei Verbi Servili

Introduction

I Verbi Servili (o Modali) hanno la funzione di “aiutare” altri verbi a dargli un significato di dovere, di possibilità, di capacità o di volontà. Essi sono: doverepoteresapere e volere.

Il Congiuntivo è il modo finito del verbo, che indica la volontà, il dubbio o la possibilità. Ha quattro tempi: il Presente, l’Imperfetto, il Passato e il Trapassato.

Il Congiuntivo Trapassato viene di solito usato in frasi secondarie per esprimere anteriorità rispetto al verbo della frase principale, che in genere si trova al passato.

Form

Il Congiuntivo Trapassato dei Verbi Servili si forma aggiungendo al congiuntivo imperfetto il corrispettivo participio passato:

POTERE DOVERE SAPERE VOLERE
Che io avessi potuto Che io avessi dovuto Che io avessi saputo Che io avessi voluto
Che tu avessi potuto Che tu avessi dovuto Che tu avessi saputo Che tu avessi voluto
Che egli/ella avesse potuto Che egli/ella avesse dovuto Che egli/ella avesse saputo Che egli/ella avesse voluto
Che noi avessimo potuto Che noi avessimo dovuto Che noi avessimo saputo Che noi avessimo voluto
Che voi aveste potuto Che voi aveste dovuto Che voi aveste saputo Che voi aveste voluto
Che essi/esse avessero potuto Che essi/ella avessero dovuto Che essi/esse avessero saputo Che essi/esse avessero voluto

Example

,,,,

Use

Il Congiuntivo Trapassato dei Verbi Servili o Modali prevede gli stessi usi del congiuntivo trapassato dei verbi regolari.

Exercises


The exercises are not created yet. If you would like to get involve with their creation, be a contributor.


License