Unit 9.2

Posizione dell’Aggettivo Qualificativo

Aggettivi - 2 minutes

Download Download eBook Download ebook Print This Post Print This Post

Introduction

L’aggettivo è una parola variabile del discorso che specifica le caratteristiche della persona o della casa a cui ci si riferisce. A seconda del significato, gli aggettivi vengono suddivisi in due grandi categorie: qualificativi e determinativi. 

Gli aggettivi qualificativi indicano una qualità, funzione e valore del nome a cui è associato.

Gli aggettivi presentato 3 gradipositivo,comparativo e superlativo.

Form

La posizione dell‘aggettivo qualificativo è generalmente libera: in alcuni casi precede il nome, in altri lo segue.

Alcuni aggettivi qualificativi, quando precedono il nome a cui si riferiscono, vanno incontro ad un fenomeno chiamato troncamento (perdono cioè la vocale finale):

  • L’aggettivo buono segue le regole dell’articolo indeterminativo (buon uomo/buon governo) e quando viene seguito da un nome femminile singolare che inizia per vocale si apostrofa (buon’amica);
  • L’aggettivo grande quando precede un sostantivo, a volte perde l’ultima sillaba (gran caldo/grande giocatore).
AGG. PRIMA DEL NOM.
BUONO
SING.PLUR.
MASC.il buon amicoi buoni amici
il buono studiosoi buoni studiosi
il buon signorei buoni signori
FEMM.la buona donnale buone donne
la buon’ideale buone idee
AGG. DOPO IL NOM.
BUONO
SING.PLUR.
MASC.un bambino buonodei bambini buoni
lo studente buonodegli studenti buoni
un artista buonodegli artisti buoni
FEMM.una ragazza buonadelle ragazze buone
un’arancia buonadelle arance buone

Example

  • sei un tipo ambiguo, non dici mai quello che pensi;
  • il lavoro che hai fatto oggi è impeccabile;
  • il tuo brutto comportamento ha fatto fuggire i clienti.

Use

In molti casi una posizione dell’aggettivo diversa non determina un significato diverso:

un saluto cordiale=un cordiale saluto

In altri casi, invece, la posizione dell’aggettivo determina un significato diverso:

  • Se l’aggettivo precede il nome lo descrive, aggiungendo semplicemente un’informazione;
  • Se l’aggettivo segue il nome lo distingue da altri nomi che non possiedono quella qualità:
    la vecchia casa (non la scuola)>la casa vecchia (non quella nuova)

Alcuni aggettivi riferiti a nomi particolari assumono invece un significato diverso:

un pover’uomo (sfortunato)>un uomo povero (non ricco)
un nuovo libro (un ulteriore)>un libro nuovo (non usato)
un vecchio amico (che conosco da molto tempo)>un amico vecchio (di età)
diverse persone (parecchie)>persone diverse (di vario tipo)
certe informazioni (alcune)>ho informazioni certe (sicure)
un grande dipinto (notevole)>un dipinto grande (di dimensioni)

 


Related topics about: Aggettivi

Books4Languages feedback

License

Italian Grammar B2 Level Copyright © 2018 by books4languages. All Rights Reserved.

Copy link