Unit 1.2

Indicativo Trapassato Remoto dei Verbi Servili

Introduction

I Verbi Servili (o Modali) hanno la funzione di “aiutare” altri verbi a dargli un significato di dovere, di possibilità, di capacità o di volontà. Essi sono: doverepoteresapere e volere.

L’Indicativo Trapassato Remoto dei Verbi Servili indica un evento compiuto in un passato immediatamente prossimo a un altro evento passato.

Form

L’Indicativo Trapassato Remoto dei Verbi Servili segue la stessa struttura già vista negli altri verbi:

Sogg. + Indic. Pass. Rem. V. Aus.+Pass. Rem. V. Serv+…

PERS. POTERE DOVERE SAPERE VOLERE
Io ebbi potuto ebbi dovuto ebbi saputo ebbi voluto
Tu avesti potuto avesti dovuto avesti saputo avesti voluto
Egli/Ella ebbe potuto ebbe dovuto ebbe saputo ebbe voluto
Noi avemmo potuto avemmo dovuto avemmo saputo avemmo voluto
Voi aveste potuto aveste dovuto aveste saputo aveste voluto
Essi/Esse ebbero potuto ebbero dovuto ebbero saputo ebbero voluto

Example

  • appena Lodovico ebbe potuto raccogliere i suoi pensieri, chiamato un frate confessore, lo pregò che cercasse della vedova di Cristoforo (Manzoni, I promessi sposi);
  • quando arrivò il postino, ebbi dovuto firmare per ritirare i pacchi in consegna;
  • dopo che fui lasciata, ebbi voluto rimanere da sola nella mia camera.

Use

L’Indicativo Trapassato Remoto dei Verbi Servili o Modali prevede gli stessi usi dell’indicativo trapassato remoto dei verbi regolari.

[vedi indic. trap. rem. dei verb. reg. liv.B2]

[vedi verb. aus. liv.A1]

Exercises


The exercises are not created yet. If you would like to get involve with their creation, be a contributor.


License