Unit 7.1

Gradi degli Aggettivi Irregolari

Aggettivi - 2 minutes

Download Download eBook Download ebook Print This Post Print This Post

Introduction

L’aggettivo è una parte variabile del discorso che specifica le caratteristiche del nome a cui ci si riferisce. Esistono due grandi categorie di aggettivi: qualificativi determinativi.

L’aggettivo qualificativo indica una qualità, funzione e valore del nome a cui si riferisce.

Form

Gli aggettivi qualificativi possono seguire o precedere il nome a cui si riferiscono e concordano sempre con questo in genere (maschile o femminile) e numero (singolare o plurale). Essi presentano 3 gradi: positivo, comparativo e superlativo.

Oltre alle comuni forme del comparativo e del superlativo, vi sono, anche, forme particolari per il comparativo di maggioranza e il superlativo:

Grado PositivoComparativo di maggioranzaSuperlativo Assoluto
BuonoMiglioreOttimo
CattivoPeggiorePessimo
GrandeMaggioreMassimo
PiccoloMinoreMinimo
AltoSuperioreSommo/Supremo
BassoInferioreInfimo

NOTA: Alcuni aggettivi, la cui radice termina in -r, formano il superlativo assoluto aggiungendo il suffisso -errimo invece di -issimo (celebre-celeberrimo; acre-acerrimo; aspro-asperrimo; etc).

Example

Esempio di aggettivo al grado positivo:

  • Questa carne è buona;
  • L’albero è piccolo;
  • Il livello di studio è basso.

Esempi di aggettivi al grado comparativo:

  • Questa carne è migliore di quella di ieri;
  • Il numero dei pianeti è minore di quello delle stelle;
  • Noi siamo (tanto) bravi quanto loro a giocare.

Esempi di aggettivi al grado superlativo:

  • Questa carne è ottima;
  • Lui è il Sommo sacerdote;
  • Il suo comportamento è pessimo;
  • Il celeberrimo romanzo è ormai introvabile;
  • Siamo acerrimi nemici.

Use

Gli Aggettivi qualificativi Irregolari prevedono gli stessi usi degli Aggettivi Qualificativi Regolari.
[vedi Gradi degli Agg. reg. liv. A2]

Books4Languages feedback

License

Italian Grammar A2 Level Copyright © 2018 by books4languages. All Rights Reserved.

Copy link