Unit 1.1

Indicativo Imperfetto dei Verbi Regolari

Verbi - 2 minutes

Download Download eBook Download ebook Print This Post Print This Post

Introduction

Il verbo è la parte variabile più importante del discorso che indica un’azione, un avvenimento o uno stato.

L’indicativo imperfetto si usa per indicare situazioni ed abitudini nel passato. È la forma del passato più adatta per descrivere situazioni o enunciare eventi ripetuti.

Form

I verbi regolari formano l’imperfetto indicativo aggiungendo alla radice del verbo una desinenza, che varia in relazione alle tre coniugazioni (-are, –ere, –ire):

PERS.AMAREPRENDEREFINIRE
Ioam-avoprend-evofin-ivo
Tuam-aviprend-evifin-ivi
Luiam-avaprend-evafin-iva
Noiam-avamoprend-evamofin-ivamo
Voiam-avateprend-evatefin-ivate
Loroam-avanoprend-evanofin-ivano

Example

  • Da bambino, amavo andare in montagna con i miei genitori;
  • Al liceo, tu amavi leggere mentre Luigi amava giocare;
  • Quando il nonno prendeva il bastone erano guai;
  • Ti ricordi quando prendevamo molti caffè?
  • Volevamo andare al cinema, ma siamo indecisi;
  • Secondo il giornale, i lavori finivano oggi;
  • Volevamo chiedervi se finivate il lavoro entro domani.

Use

Si usa l’Indicativo Imperfetto:

  1. Per indicare un’abitudine del passato;
  2. Per indicare azioni in svolgimento nel passato, spesso precedute da mentre;
  3. Nei racconti e nelle descrizioni di situazioni passate;
  4. Per descrivere un’azione non portata a termine ma soltanto progettata, desiderata o temuta;
  5. Nelle cronache di giornale
  6. Per fare una richiesta in maniera cortese (al posto del presente).
Books4Languages feedback

License

Italian Grammar A2 Level Copyright © 2018 by books4languages. All Rights Reserved.

Copy link