Unit 6.2

Gerundio Passato dei Verbi Servili

Introduction

Il verbo è la parte variabile del discorso che indica un’azione, un avvenimento o uno stato.

verbi servili (o modali) hanno la funzione di “aiutare” altri verbi dando loro un significato di dovere, di possibilità, di capacità o di volontà. Essi sono: doverepoteresapere e volere.

Il gerundio è uno dei tre modi verbali indefiniti e viene utilizzato nelle proposizioni subordinate, dette gerundive. Esso ha due tempi: il gerundio presente (o semplice) e il gerundio passato (o composto).

Form

Il gerundio passato dei verbi servili si ottiene aggiungendo al gerundio presente dell’ausiliare il participio passato del verbo secondo la seguente forma:

Soggetto + gerundio verbo ausiliare + participio passato

Il participio passato concorda sempre in genere (maschile o femminile) e numero (singolare o plurale) con il termine a cui si riferisce.

Infinito Presente Gerundio Passato
Dovere Avendo dovuto/Essendo dovuto
Potere Avendo potuto/Essendo potuto
Sapere Avendo saputo
Volere Avendo voluto/Essendo voluto

Solitamente con i verbi dovere, potere e volere si utilizza l’ausiliare avere. Tuttavia, quando questi modali sono seguiti da verbi che indicano un movimento, è preferibile utilizzare come ausiliare il verbo essere.

Example

  • Avendo dovuto fare i compiti, ieri non sono uscito.
  • Essendo dovuta correre a casa, non ho potuto salutarvi.
  • Non avendo potuto vedere il monumento, ho cercato delle foto.
  • Essendo potuti venire al lavoro, non siamo stati licenziati.
  • Avendo saputo cosa è successo, si sono sentiti male.
  • Avendo voluto fare di testa sua, ha creato solo problemi.
  • Essendo voluti venire comunque alla festa, sono stati cacciati.

Use

Il gerundio dei verbi servili prevede gli stessi usi del gerundio passato dei verbi regolari.

Exercises


The exercises are not created yet. If you would like to get involve with their creation, be a contributor.


License