Unit 3.2

Participio Presente dei Verbi Servili

Introduction

Il verbo è una parte variabile del discorso che indica un’azione, un avvenimento o uno stato.

I verbi servili (o modali) hanno la funzione di aiutare altri verbi a dando loro un significato di dovere, di possibilità, di capacità o di volontà. Essi sono: dovere, potere, sapere e volere.

Il participio è un modo verbale che appartiene ai modi indefiniti (che non definiscono la persona a cui si riferiscono). Esso possiede due tempi: il presente e il passato.

Form

I verbi servili, essendo irregolari, formano il participio presente in maniera diversa rispetto agli altri verbi. Essi aggiungono la desinenza -(i)ente alla radice.

Infinito Part. Pres.
Dovere /
Potere Potente
Sapere Sapiente
Volere Volente

Regole generali

  • Il verbo dovere non ha la forma del participio presente;
  • I verbi potere e sapere, al participio presente, possono svolgere sia la funzione di aggettivo che di sostantivo , ed entrambi presentano due sole forme: una per il singolare e una per il plurale (sapiente-sapienti / potente-potenti), valide sia per il maschile che per il femminile;
  • Il verbo volere, al participio presente, può essere utilizzato come aggettivo, e anch’esso presenta due sole forme: una per il singolare e una per il plurale, valide sia per il maschile che per il femminile (volente-volenti).

Example

  • C’è stato un potente terremoto.
  • Questi due avvocati sono due persone potenti.
  • Mario ha tre lauree, è molto sapiente.
  • Voi due siete sapienti.
  • Volente o nolente è tuo compito farlo.
  • Dovete aiutarmi a pulire volenti o nolenti.

Use

Il participio presente dei verbi servili prevede gli stessi usi del participio presente dei verbi regolari.

Exercises


The exercises are not created yet. If you would like to get involve with their creation, be a contributor.



Translations

License