Unit 1.2

Indicativo Passato Prossimo vs Indicativo Imperfetto

Verbi - 2 minutes

Download Download eBook Download ebook Print This Post Print This Post

Introduction

L’indicativo passato prossimo si utilizza per indicare un fatto che si è concluso in un passato non lontano dal presente.

L’indicativo imperfetto si usa per indicare situazioni ed abitudini nel passato. È la forma del passato più adatta per descrivere situazioni o enunciare eventi ripetuti.

Form

L’indicativo passato prossimo di tutti i verbi segue la seguente struttura:
Sogg + Pres. V. Aus + Part. Pass. V. + …

PERS.AMAREPRENDEREFINIRE
Ioho amatoho presoho finito

L’indicativo imperfetto si forma nel seguente ordine:
Sogg. + Verbo + …

PERS.AMAREPRENDEREFINIRE
Ioam-avoprend-evofin-ivo

 

Example

  • Ho sentito molto la sua mancanza;
  • Questa settimana hai lavorato sempre;
  • Abbiamo fatto un viaggio ed è stato incredibile;
  • Ogni domenica mangiavamo dalla nonna;
  • Mentre loro cucinavano, noi apparecchiavamo la tavola;
  • Mentre studiavo in biblioteca ho conosciuto tua sorella.

Use

Il passato prossimo si usa per:

  • indicare un’azione conclusa nel passato, ma comunque vicina al presente. Si tratta di una vicinanza mentale o emotiva, non necessariamente temporale;
  • un’azione che si svolge nel passato e che dura ancora (oggiquesta settimanaquesta mattinaquesto mesequest’annoquesto secolo…);
  • per indicare azioni non abituali.

L’imperfetto si usa per:

  • indicare azioni passate abituali o ripetute, o azioni non ancora concluse in un preciso momento del passato;
  • indicare più azioni contemporanee, quando sono presenti più verbi.

L’imperfetto può essere accompagnato dal passato prossimo per indicare un’azione passata in corso che è stata interrotta da un’altra azione.

[vedi indic. imp. dei verb. reg. liv. A2]

Books4Languages feedback

License

Italian Grammar A2 Level Copyright © 2018 by books4languages. All Rights Reserved.

Copy link