Unit 2.1

Pronomi Personali Complemento Tonici

Introduction

Il pronome è una parte variabile del discorso che sostituisce un altro elemento della frase, solitamente un nome, per evitare che questo si ripeta.

I pronomi personali complemento sono elementi variabili che, a seconda della loro funzione nella frase, possono sostituire un complemento oggetto, un complemento di termine o un altro complemento indiretto. Presentano due forme: atona e tonica.

Form

I pronomi personali complemento hanno due forme: atona e tonica.

La forma tonica si pone dopo il verbo ed ha le seguenti forme:

FORME TONICHE
MASC. FEMM.
1ª PERS. SING. me me
2ª PERS. SING. te te
3ª PERS. SING. lui lei
1ª PERS. PLUR. noi noi
2ª PERS. PLUR. voi voi
3ª PERS. PLUR. loro loro

La forma tonica può svolgere due funzioni:

  • diretta, quando il pronome svolge la funzione di complemento oggetto, e non viene mai preceduta da preposizioni;
  • indiretta, quando si usa in combinazione con le preposizioni per dare luogo ai complementi indiretti (da me, con lui, per loro, etc.).

Example

Funzione diretta:

  • Laura ha invitato me e te alla festa.
  • Non è lui che ami.
  • Isabella e Chiara, era voi che cercavo.

Funzione indiretta:

  • Mi sono divertita con te.
  • Ho preso dei fiori per lei.
  • Andiamo da loro prima che sia troppo tardi.

Use

pronomi personali complemento diretti (tonici e atoni) si usano quando il nome che sostituiscono in una frase è un complemento oggetto e rispondono alle domande “chi?” o “che cosa?”.

La forma tonica si usa per dare maggiore rilievo alla persona indicata dal pronome se svolge la funzione di complemento oggetto o di complemento di termine. Inoltre, quando preceduta da preposizioni semplici, forma altri complementi indiretti (come il compl. di compagnia, il compl. di luogo, il compl. di tempo, etc.).

Exercises


The exercises are not created yet. If you would like to get involve with their creation, be a contributor.



Translations

License