Unit 9.1

Il verbo Piacere con il Comparativo

Introduction

Il verbo è una parte variabile del discorso che indica un’azione, un avvenimento o uno stato.

Molti verbi, come il verbo piacere, possono essere usati per esprimere una comparazione tra due persone o cose.

Form

Il verbo piacere può essere usato con un comparativo per fare un paragone.

In questo caso si può usare in due tipi di strutture:

  • Pronome riflessivo + piace/piacciono + più/meno/tanto + nome/verbo all’infinito + che/quanto + nome/v. infinito + …
  • Nome/v. infinito + piace/piacciono + più/meno/tanto + a + persona + che/quanto + a + persona + …

Example

  • Mi piace più la carne che il pesce.
  • Mi piace più ballare che correre.
  • Andare allo zoo piace più a me che ai miei figli.
  • Mi piacciono meno i salumi che i formaggi.
  • A Carlo piace meno leggere che ascoltare musica.
  • Andare a scuola piace meno a te che a me.
  • Le gite in barca mi piacciono tanto quanto quelle in treno.
  • Andare a teatro ci piace tanto quanto andare al cinema.

Use

Le strutture mi piace più/meno… che vengono utilizzate per esprimere una preferenza o un paragone tra due cose o attività che ci piacciono.

Le strutture piace più/meno a… che vengono utilizzate per esprimere chi tra due persone preferisce una determinata cosa o attività.

Exercises


The exercises are not created yet. If you would like to get involve with their creation, be a contributor.



License