Unit 1.1

Indicativo Trapassato Prossimo dei Verbi Ausiliari

Contributors

Introduction

Il verbo è una parte variabile del discorso, che indica un’azione, un avvenimento o uno stato.

I verbi ausiliari hanno il compito di aiutare altri verbi nella formazione dei tempi composti. Ne esistono due: essere e avere.

L’indicativo trapassato prossimo si utilizza per indicare un’azione o una situazione passata, che ne precede un’altra già collocata nel passato.

Form

L’indicativo trapassato prossimo dei verbi ausiliari è formato dall’imperfetto indicativo dell’ausiliare (essere o avere) seguito dal participio passato del verbo scelto. Con l’ausiliare essere il participio concorda sempre in genere (maschile o femminile) e numero (singolare o plurale) con il soggetto a cui si riferisce.

I verbi ausiliari all’indicativo trapassato prossimo hanno le seguenti forme:

PERSONA ESSERE AVERE
Io ero stato/a avevo avuto
Tu eri stato/a avevi avuto
Lui/Lei/Egli era stato/a aveva avuto
Noi eravamo stati/e avevamo avuto
Voi eravate stati/e avevate avuto
Loro/Essi erano stati/e avevano avuto

Example

  • Mi sono inventata una scusa per non dire dove ero stata. 
  • Il giorno prima del suo compleanno era stato sveglio fino a notte fonda.
  • Maria era stata una delle migliori atlete della gara.
  • Avevo avuto una bella impressione di lui.
  • Avevamo avuto fortuna a incontrarlo.
  • Marco e Francesco avevano avuto una brutta discussione.

Use

L’indicativo trapassato prossimo dei verbi ausiliari prevede gli stessi usi dell’indicativo trapassato prossimo dei verbi regolari.

Exercises


The exercises are not created yet. If you would like to get involve with their creation, be a contributor.



Translations

License