Unit 4.1

Prefissi Ri- e Re-

Introduction

prefissi sono degli elementi che, posti prima delle radici di alcune parole, formano delle parole derivate.

Tra i prefissi più comuni si hanno in– e ri-/re-.

Form

I prefissi ri-/re- si pongono davanti ai sostantivi per formare parole derivate.

Si può distinguere casi in cui:

  • si usa il prefisso ri-;
  • ri- è sostituito da re-;
  • si possono utilizzare entrambi.

Prefisso ri-

Il prefisso ri- può trovarsi davanti a verbi per formare altri verbi:

  • tentare – ritentare;
  • chiedere – richiedere;

Prefisso re-

Spesso il prefisso ri- può essere sostituito da re– davanti alcuni verbi per formare altri verbi:

  • iniziare – reiniziare;
  • iterare – reiterare.

Prefisso ri- e re-

In alcuni casi sono possibili entrambe le forme re-/ri-, sebbene sia preferibile la prima:

  • recuperare – ricuperare;
  • remunerare – rimunerare.

Example

Prefisso ri-

  • Ritenta, sarai più fortunato.
  • Ho provato anche a richiedere, ma non mi hanno risposto.

Prefisso re-

  • I corsi sono reiniziati la settimana scorsa.
  • Dovrai reiterare la tua richiesta se vuoi che ti rispondano.

Prefisso ri- e re-

  • Potrete ricuperare la verifica nei prossimi giorni;
  • Se vogliono che lavoriate anche il fine settimana vi devono rimunerare bene.

Use

I prefissi ri-/re– sono utilizzati per indicare:

  • ripetizione o duplicazione: (ascoltare-riascoltare; vedere-rivedere; iniziare-reiniziare…);
  • il ritorno a una situazione precedente: ( trovare – ritrovare; prendere – riprendere; mettere – rimettere );
  • un valore intensivo rispetto al verbo originario: (cercare-ricercare; pulire-ripulire; svegliare-risvegliare…);
  • una funzione derivativa, quando posti prima degli aggettivi: (riscaldare; refrigerare; ribassare).

Exercises


The exercises are not created yet. If you would like to get involve with their creation, be a contributor.



License