Unit 1.1

Il Present Perfect Negativo

Tenses

Il present perfect è un tempo verbale usato per parlare di azioni compiute, accadute nel passato e connesse al presente, dato l’effetto che hanno su di esso.

Espresso in forma negativa, il verbo nega qualcosa riguardo il soggetto.

Il present perfect, alla forma negativa, ha la seguente struttura:
Subject + have/has + not + past participle + …

  • To Have: the third person singular changes from have to has;
    • Short forms of the negative form are: I haven’t – you haven’t – she hasn’t…
  • Regular past participles are formed by adding -d or -ed, to the base form of verbs. Irregular past participles have to be learned by heart.
Subject have/has + not Past Participle
I/You have not worked
He/She/It has not worked
We/You/They have not worked
  1. Situazioni passate con risultati nel presente
    • I haven’t lost my car keys!
    • He hasn’t put on weight.
    • We haven’t finished our homework!
  2. Azioni compiute riferite ad esperienze di vita
    • I haven’t talked to her four times.
    • She hasn’t visited this castle.
    • They haven’t travelled without their computer.

Usiamo il present perfect, nella forma negativa, per parlare di:

  1. Situazioni passate con effetto sul presente;
  2. Esperienze di vita compiute.

Usiamo il present perfect, nella forma negativa, per parlare di azioni compiute accadute nel passato e connesse al presente che hanno ancora un effetto su di esso.

La struttura è:
Subject + have/has + not + past participle + … (has per la terza persona singolare)

Per esempio:
—”It hasn’t rained the whole month.” = Usiamo il present perfect perché quest’azione compiuta è accaduta nel passato ma ha ancora effetto sul presente (per esempio, in questo caso, l’effetto potrebbe essere il fatto che la zona sia diventata più arida a causa della carenza di precipitazioni).
♦ “It didn’t rain last  month.” = Usiamo il past simple perché parliamo di un’azione compiuta del passato senza il bisogno di enfatizzare i suoi effetti sul presente.

NOTE: Il participio passato [past participle] viene solitamente usato per formare i tempi perfetti ed indica azioni passate o completate. Si forma aggiungendo -d o -ed alla forma base dei verbi regolari, mentre i verbi irregolari hanno diverse forme fisse che vanno imparate a memoria.

Rivediamo questo contenuto nella sezione {Form}. Dai un’occhiata alla sezione {Example} che mostra il suo uso in un contesto.

License

English Grammar A2 Level for Italian speakers Copyright © 2018 by books4languages. All Rights Reserved.

Share This Book