Unit 2.1

La formazione dei Nomi Femminili

Nouns

I sostantivi [nouns] si riferiscono a una persona, un luogo, una cosa, un evento, una sostanza o una qualità.

Possiamo formare il femminile da un nome maschile, se parliamo di una persona di genere femminile.

Il femminile dei sostantivi si può formare dai sostantivi maschili, aggiungendo un suffisso. Le varianti per la formazione del femminile sono:

Regolare

Nella maggior parte dei casi il femminile si ottiene aggiumgendo il suffisso -ess alla forma maschile.

MasculineFemenine
CountCountess
HostHostess
ManagerManageress

Irregolare

Ma ci sono delle eccezioni:

  • Suffisso –tor o –ter: cambia in –tr ed aggiunge –ess;
MasculineFemenine
ActorActress
WaiterWaitress
  • Suffisso –e: aggiunge –ss;
MasculineFemenine
PrincePrincess
  • Suffisso con vocale accentata + consonante: raddoppia la consonante ed aggiunge –ess.
MasculineFemenine
GodGoddess

Regolare

  • Count ⇒ The Countess gave birth at eleven.
  • HostOur hostess is a nice woman.
  • ManagerThe Manageress checks the rooms at weekends.

Irregolare

Nomi con suffissi -tor o -ter

  • ActorShe is my favourite actress.
  • WaiterThese girls are waitress.

Nomi con suffisso -e

  • PrinceThe princess got married and lived happily ever after.

Nomi che terminano in vocale accentata seguiti da consonante

  • GodAthena is an ancient goddess.

Formiamo la versione femminile di un termine quando la persona di cui parliamo è una donna ed il sostantivo avrà probabilmente una versione femminile.

Ci sono delle eccezioni ed irregolarità che dovranno essere imparate a memoria.

È possibile ottenere la forma femminile [feminine] di un sostantivo maschile. Nella maggior parte dei casi è possibile semplicemente aggiungendo il suffisso -ess.

Per esempio:
— Regolare: “Lion” ⇒ “Lioness” = Aggiungiamo-ess.

Tuttavia, ci sono alcune irregolarità per la formazione del femminile in base alla terminazione dei nomi.

Per esempio:
— Con i suffissi -tor o -ter: “Conductor“> Conductress. = Cambiamo –tor in –tr e aggiungiamo -ess.
— Con il suffisso -e: “Prince” > Princess. = Aggiungiamo -ss.
— Con il suffisso con vocale accentata + consonante: “God” > Goddess. = Raddoppiamo la consonante -d e aggiungiamo -ess.

Rivediamo questo contenuto nella sezione {Form}. Dai un’occhiata alla sezione {Example} che mostra il suo uso in un contesto.

License

English Grammar A1 Level for Italian speakers Copyright © 2018 by books4languages. All Rights Reserved.

Share This Book