Unit 8.2

I Comparativi con Aggettivi e Avverbi

Syntax

I comparativi [comparisons] con aggettivi [adjectives] e avverbi [adverbs] sono dei determinanti usati per fare un paragone tra due cose, persone o azioni, ed esprimono la loro uguaglianza [equality] o disuguaglianza [inequality].

I comparativi si possono formare usando aggettivi o avverbi. Usiamo la parola than dopo un aggettivo per comparare una cosa con un’altra.

La struttura del comparativo è:
Subject + verb + comparative adjective/adverb + than + object + …

I comparativi con gli aggettivi o avverbi si formano in maniera diversa, in base al numero di sillabe di una parola o al loro suffisso.

  • Una sillaba:
    • Aggettivo/avverbio: aggiungiamo -er (cleancleaner);
    • Aggettivo/avverbio con il suffisso -e: aggiungiamo -r (simplesimpler);
    • Aggettivi terminanti con una vocale e una consonante: raddoppiano la consonante finale prima di aggiungere -er (bigbigger).
  • Due sillabe:
    • Aggettivo/avverbio terminante in -y: cambiano -y in –i e aggiungono –er (friendlyfriendlier).
  • Due o piú sillabe:
    • Aggettivo/avverbio non terminante in -y: more + aggettivo/avverbio (non cambia) + than… (beautifulmore beautiful).
  • Una sillaba
    • I am cleaner than him.
    • Their brother is older than my sister.
    • Peter is going to talk to him later about the house.

Due sillabe terminanti con -y

  • I am friendlier than Max.
  • Kate is prettier than Martha.
  • We should get up earlier tomorrow.

Due o piú sillabe (senza suffisso-y)

  • I am more popular than you.
  • He is more boring than his brother.
  • This book is more exciting than the last one.

Usiamo i comparativi con aggettivi/avverbi quando vogliamo comparare due o più cose, persone o azioni.

In alcune situazioni than puó essere omesso in base al contesto:
I am feeling better today.” (Non mi sentivo molto bene ieri, quindi sto facendo un paragone tra ieri e oggi).

I comparativi [comparisons] con aggettivi [adjectives] o avverbi [adverbs] si usano quando vogliamo fare un paragone tra due cose, persone o azioni, in modo da esprimere la loro uguaglianza o disuguaglianza.

La struttura é:
… + comparative adjective/adverb + than + …

La loro forma differisce in base al numero di sillabe e il suffisso dell’aggettivo.

Per esempio:
Aggettivi monosillabici:
— Generale: “Tall” ⇒ “Claire is taller than Paula.” = Aggiungiamo-er;
— Con il suffisso -e: “Nice” ⇒ “Anne is nicer than him.” = Aggiungiamo-r;
— Con una vocale + una consonante: “Thin” ⇒ “Karl is thinner than Paul.” = raddoppiamo la consonante e aggiungiamo-er.

Aggettivi bisillabici
— Terminanti in -y: “Hungry ⇒ “Claire is hungrier than Paula.” = -y diventa -i e aggiungiamo -er.

Aggettivi con due o più sillabe
— (Non terminanti in -y): “Tired” ⇒ “Claire is more tired than Paula.” = Aggiungiamo more prima dell’aggettivo/avverbio.

NOTE: possiamo omettere than, quando dal contesto sappiamo con cosa é comparato con il primo termine di paragone: “Lately DVDs are less popular“.

Rivediamo questo contenuto nella sezione {Form}. Dai un’occhiata alla sezione {Example} che mostra il suo uso in un contesto.

License

English Grammar A1 Level for Italian speakers Copyright © 2018 by books4languages. All Rights Reserved.

Share This Book